Riuniti nello stand Fiscatech, ricercatori e scienziati – che collaborano con le aziende del Gruppo Pellan – hanno illustrato i numerosi progetti in corso, che vedono il sorgere di una interazione virtuosa tra i settori R&D delle singole aziende del Gruppo e i mondi della ricerca 💡

Su tutti l’Istituto Italiano di Tecnologia, alcuni scienziati del quale hanno fondato BeDimensional S.p.a., la start up del grafene su cui Pellan ha investito nel 2019 18 milioni di euro 🔬 Ma anche l’Università degli Studi di Genova, per un tessuto non-tessuto da utilizzarsi in ambito edilizio, e ancora l’IIT per puntare su una bioplastica prodotta dagli scarti del riso raccolto presso Cerere81, l’azienda agricola del Gruppo ♻ Insieme al Politecnico di Milano è in corso una collaborazione destinata a produrre un”installazione in occasione della prossima Biennale di Venezia.